Promuovere un libro col personal branding: unicità e conformismo

Personal branding

Oggi ti voglio parlare di un argomento che ritengo molto, molto importante: l’unicità. Non ci sono dubbi: è l’unicità che fa grande una persona. E col personal branding si cerca proprio di valorizzarla. Ma l’unicità è, certamente, anche un elemento fondamentale per promuovere il tuo libro, online e non.

Voglio parlartene, proponendoti anche degli esercizi per valorizzarla, perché gli studi su tale argomento mi hanno sempre affascinato e li trovo carichi di risorse utilissime. Anche per promuovere un libro.

PROMUOVERE UN LIBRO, PROMUOVERE TE

Promuovere un libro

Già, si tratta di studi molto utili, anche per noi che promuoviamo le nostre attività di scrittura.

Pensa che, già nel 1895, lo psicologo francese Le Bon rese nota l’importanza dell’unicità e la pericolosità insite nell’omologazione, in quella che poi venne chiamata “deindividuazione”, ovvero la conformazione a un pensiero collettivo (basato su norme e valori in cui i membri si riconoscono).

Atteggiamento, questo, che porta, inevitabilmente, alla morte della creatività e del pensiero critico se non, addirittura, ad atti di violenza o psicosi collettiva immotivata. I successivi esperimenti dello psicologo Solomon Asch ne diedero ulteriore conferma.

Per capirci: pensa alla cieca obbedienza dei membri di questo o quel partito politico (basta guardare un qualsiasi talk show per rendersi conto che non sono in grado di aprire la propria mente), o agli incomprensibili atti di violenza immotivata generati, di volta in volta, da questa o quella tifoseria calcistica. Chiaro il concetto?

Tuttavia, non tutti sono portati all’esaltazione dell’unicità e al pensiero critico. Molte persone si limitano a vivere la propria vita adagiate sul pensiero comune, sull’obbedienza cieca e sull’adorazione di regole e norme condivise da un determinato gruppo.

Ma tu, se vuoi fare boom e promuovere il tuo libro efficacemente, devi essere speciale. Devi sviluppare il tuo spirito critico, sovvertire le regole e dare risalto a ciò che ti rende una persona unica.

Se non ci fossero state queste persone speciali, nella storia, non avremmo mai scoperto che la Terra gira intorno al Sole, o l’esistenza della forza di gravità. Giusto?

La creatività, la positività, l’estroversione, lo spirito critico e l’unicità sono di chi sovverte il luogo comune, non di chi si lascia trasportare dalla corrente. Non lo dico solo io, ma anche gli studi effettuati da diversi psicologi tra cui, per ultimi, Roland Imhoff (dell’Università di Colonia) e Hans-Peter Erb.

Ma ti dirò di più: l’integrazione tra la tua unicità e i valori di un gruppo non sono sempre così in contrasto. Anzi, riuscire a far sposare questi due aspetti dell’esistenza, può portare all’acquisizione di molti fan affiatati. Tuttavia, serve una buona strategia per farli combaciare senza scadere nel ridicolo.

Per intenderci: non devi diventare la nuova Lady Gaga o il nuovo Prince, ma non devi neppure trasformarti nel finto “eroe” che cambia bandiera al cambiare del vento. Gli eccessi e i falsi compromessi metteranno a rischio la tua immagine. Sii sempre te stesso/a e fa’ in modo che gli altri apprezzino questa tua unicità, vedendo in essa una risorsa e un bene.

Promuovere un libro non è semplice e promuovere se stessi lo è ancor meno. Ma riuscire a prmuovere bene se stessi, vuol dire aver già promosso anche le proprie opere (libri, consulenze, articoli…). Nell’Accademia del Self Publishing lascio ampio spazio alle lezioni sul tema. Lo ritengo fondamentale.

Ora ti stai chiedendo: belle teorie, ma un esercizio per esaltare la mia unicità e il mio pensiero critico ce l’hai?

Ne vuoi uno? E io te ne do 2. ;)

 

Esercizio 1 – Unicità

Prendi carta e penna, siediti in un posto tranquillo, senza distrazioni, e dividi il figlio in 2 colonne. Su una colonna scrivi tutti i tuoi pregi che ti vengono in mente. Concediti un minuto. Sull’altra scrivi tutti i tuoi difetti, sempre in un minuto. Ora chiediti: quale dei miei pregi posso enfatizzare? C’è qualche mio difetto che posso trasformare in punto di forza? Ne scoprirai delle belle.

 

Esercizio 2 – Pensiero critico

Prendi il giornale, o un sito di informazione, e leggi le notizie del giorno. Sicuramente troverai news di cronaca o politica che riportano affermazioni e fatti ritenuti assolutamente veri e inconfutabili. Bene, per ognuno di questi fatti, metti in discussione tutto. Ribalta la questione e chiediti: se invece fosse così? E lascia briglia sciolta alla tua fantasia. Buon divertimento!

 

2 Commenti “Promuovere un libro col personal branding: unicità e conformismo

  1. Ciao Roberto,
    il tuo sito sulla scrittura è molto interessante e ti faccio i complimenti anche per questo articolo: trovare la propria unicità e saperla esprimere nel mondo, non solo nella scrittura, è il punto di partenza per una vita serena e realizzata…
    Un abbraccio da un tuo omonimo :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>