L’esperienza col self publishing di Emanuele Biondini

L’esperienza col self publishing di Emanuele Biondini

Buongiorno a tutti e un grazie a te Roberto per questa bella iniziativa.

Ho sempre avuto la passione per la scrittura, ma la vita mi ha portato a scegliere purtroppo altre strade e non ho mai avuto il tempo per mettermi alla prova. All’alba dei 50 anni ho deciso di prendermi un anno sabbatico e di provare a me stesso che quel sogno potevo realizzarlo.

Bene ce l’ho fatta e proprio per il 50 compleanno il libro è uscito.Si tratta chiaramente del mio primo lavoro. Il titolo è “Ombre nella montagna”, ed è un urban fantasy.

Ho deciso di rivolgermi a Youcanprint quasi per caso (ma io non credo al caso) e ho fatto tutta la trafila per cercare di rendere il mio lavoro il più pulito possibile. Ho fatto due editing completi , ho scelto personalmente carta, impaginazionela e copertina e ho deciso di pubblicare anche in ebook, sul quale sto ancora lavorando per dare gli ultimi ritocchi. Ho fortemente voluto il codice ISBN.

Insomma se posso dare una semplificazione alle mie parole: è stato come lavorare fianco a fianco con un editor. Allo staff di Youcanprint vanno tutti i migliori ringraziamenti per la pazienza, la disponibilità e la saggezza con cui hanno saputo dispensare preziosi consigli.

Al momento ho venduto due copie in dieci giorni, ma credimi: sono strafelice. inoltre, ne ho ordinate per me una quarantina (sono appena arrivate) con cui organizzare qualche presentazione, ma non è per nulla facile. Se non hai un nome importante le librerie ti cacciano.

Quindi, ho deciso di cominciare dal basso, esattamente dal bar del quartiere dove sono nato e cresciuto (sono di Roma) per poi pian piano rivolgermi a qualche libreria un pò più attenta anche ai piccoli autori che cercano di tenere la testa fuori dall’acqua.

Certo, ho un budget molto limitato, ma proverò in tutti i modi a farmi conoscere. Ho aperto a mio nome una pagina su Facebook (ma non sopporto i social) e sto cercando anche lì di raccogliere qualche consenso. Volevo dire a tutti quelli che hanno questo sogno: non permettete a nessuno di dirvi che non siete in grado realizzarlo, con il self-publishing è possibile. L’unica cosa indispensabile è la vostra volontà.

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnata da *